Skills 2 Work

Skills 2 Work: Valuing Skills of Beneficiaries of International Protection (Gennaio 2016 - Dicembre 2017), è un progetto coordinato da OIM The Hague volto alla promozione e disseminazione di buone pratiche per la validazione delle competenze dei richiedenti asilo e rifugati. Attraverso la creazione di opportunità di impiego sostenibili, Skills 2 Work intende promuovere l'integrazione socioeconomica dei lavoratori stranieri tramite una migliore gestione del sistema di convalida delle competenze dei richiedenti protezione internazionale e rifugiati.

Il progetto comprende attività di diaologo con il settore privato, agenzie interinali, camere di commercio e servizi sociali in Italia, come in altri Paesi Membri quali Spagna, Irlanda, Ungheria, Belgio, Regno Unito e Slovenia. Con l’obiettivo di valorizzare le esperienze positive maturate sui territori, l’Ufficio di Coordinamento dell’OIM per il Mediterraneo intende favorire la circolazione di esperienze positive dei rifugiati tramite testimonianze e storie narrate da loro stessi e dai loro datori di lavoro.

Il progetto prevede anche la realizzazione di una piattaforma on-line rivolta sia ai titolari di protezione internazionale e richiedenti asilo che ai rappresentanti del mondo del lavoro per la raccolta di informazioni e servizi utili per l’inclusione sociale tramite la raccolta di contattati degli enti disponibili, informazioni riguardo la normativa sul riconoscimento dei titoli e percorsi di integrazione amministrativa per l’accesso ai servizi e un archivio di video-testimonianze di storie di successo.

Il partner italiano che segue le attività di ricerca è la Fondazione Leone Moressa mentre il partner associato, è il Ministero del Lavoro.

I partner degli altri paesi partecipanti al progetto sono:

  • Menedék (Ungheria)

  • African Young Professional Network (Paesi Bassi)

  • Radboud University (Paesi Bassi)

  • Foundation for Refugee Students UAF (Paesi Bassi)

  • Društvo Odnos (Slovenia)

 

Per ulteriori informazioni, si può contattare il gruppo di lavoro del progetto dell'OIM the Hague al 0031 (0)70 318 1500 o tramite e-mail: iomthehague@iom.int .