Home / Aware Migrants

Aware Migrants

La campagna informativa “Aware Migrants”, lanciata nel 2016 dall'OIM, grazie ai fondi del Ministero dell'Interno italiano, ha l’obiettivo di sensibilizzare i migranti sul tema della migrazione irregolare lungo le rotte dell’Africa occidentale e orientale, attraverso il deserto e il Mediterraneo. Attraverso la produzione di video-testimonianze di migranti arrivati in Italia dopo esperienze drammatiche di abusi e morti, la campagna è stata costruita per informare potenziali migranti sui rischi del viaggio.

A partire dal 2017, altri paesi europei hanno iniziato a contribuire al progetto. In particolare, i fondi del Ministero degli Affari Esteri tedesco hanno permesso di lanciare la seconda fase del progetto: “Engaging West African Communities”. Questa fase, messa in atto per il momento in Senegal, Ghana e Niger, mira a rafforzare la componente di sensibilizzazione e ad enfatizzare le voci dei migranti di ritorno, che possono condividere le loro esperienze con le comunità di origine al fine di evitare che altri corrano gli stessi rischi.

La campagna si basa su un’attività di disseminazione dei contenuti utilizzando approcci innovativi incentrati sulle comunità. In particolare, il progetto ha identificato 4 obiettivi:

1. Aiutare potenziali migranti ad informarsi correttamente mettendoli in guardia rispetto ai reali pericoli del viaggio e all’indifferenza dei trafficanti in merito alle condizioni di sicurezza e di benessere dei migranti;

2.  Informare correttamente l’opinione pubblica nei paesi di origine, transito e destinazione sulle drammatiche condizioni in cui i migranti sono costretti a spostarsi, al fine di sensibilizzare il pubblico sull’emergenza umanitaria mondiale rappresentata dalla crisi migratoria;

3. Supportare iniziative di sostegno alle comunità nei paesi di origine promuovendo una corretta informazione sulle alternative a disposizione dei giovani in Africa occidentale, incluse opportunità socio-economiche;

4. Dare voce ai migranti di ritorno, che diventano così protagonisti della campagna stessa e le cui esperienze e storie possono rompere il muro di falsi miti, che porta molti a pensare di potercela fare là dove altri hanno fallito.

All’interno della Campagna “Aware Migrants” è stato lanciato un sito internet dedicato (clicca qui) e vari canali social media (Facebook, Twitter, YouTube)

 

Guarda il video I Remember: