Home / Documenti e Pubblicazioni

Documenti e Pubblicazioni

2017.

La tratta di esseri umani lungo la rotta del Mediterraneo Centrale.

ENGLISH VERSION

Il rapporto fornisce informazioni raccolte durante le attività di identificazione e assistenza sul fenomeno della tratta in Italia. Il rapporto intende contribuire alla formulazione di politiche e iniziative per assistere le vittime e contrastare questo fenomenoche possano essere coerenti con la realtà del fenomeno e i bisogni adesso correlati. Il rapporto si focalizza sugli arrivi via mare delle vittime di tratta (in particolare provenienti dalla Nigeria), i cui dati sono stati raccolti dall’OIM grazie al proprio personale sul campo e ai colloqui diretti con le vittime. Il rapporto descrive: il fenomeno della tratta, unicamente a scopo di sfruttamento sessuale, nel contesto italiano; le attività dell’OIM relative al contrasto di questo fenomeno; le difficoltà riguardo la tutela e la protezione delle vittime di tratta in Italia e le principali vulnerabilità identificate attraverso diversi casi assistiti. Questi argomenti sono illustrati con le storie di alcune vittime identificate dall’OIM, migranti incontrati dagli operatori dell’Organizzazione nel corso delle attività realizzate nel 2016.

 

 

 

2017.

 Fatal Journeys. Volume 3.

Questo rapporto costituisce il terzo volume della serie Fatal Journeys (Viaggi Fatali) dell’OIM, e si concentra sulle modalità per migliorare i dati sui migranti dispersi per evitare ulteriori morti e per permettere alle famiglie di rimanere informate sul destino dei loro familiari. Pochissimi corpi di migranti che muoiono durante il viaggio vengono indentificati e molte famiglie continuano a passare anni in una sorta di limbo, senza sapere se un loro caro è vivo o morto.Il terzo volume di Fatal Journeys dal titolo Migliorare i dati sui migranti dispersi, è pubblicato in due parti: la prima parte, pubblicata oggi, presenta le sfide nel raccogliere dati sui migranti dispersi; la seconda parte, che sarà pubblicata a novembre, fornisce delle analisi regionali approfondite sui dati al momento disponibili.

 

 

 

 

2017.

Migrant vulnerability to human trafficking and exploitation: evidence from the Central and Eastern Mediterranean migration routes. 

Lo studio analizza i dati quantitativi sui fattori di vulnerabilità e sulle esperienze individuali di abusi, violenza, sfruttamento e tratta di esseri umani raccolti negli ultimi due anni da oltre 16.500 migranti in 7 paesi (Italia, Bulgaria, Grecia, Macedonia, Serbia, Slovenia, Macedonia). L’analisi fornisce raccomandazioni pratiche per migliorare l’azione dell’OIM lungo le principali rotte migratorie verso l'Europa.

 

 

 

 

 

 

 

2017.

OIM, UNICEF

Harrowing Journeys: Children and youth on the move across the Mediterranean Sea, at risk of trafficking and exploitation.

Per i minori, il viaggio attraverso le rotte del Mediterraneo per raggiungere l'Europa è particolarmente difficile, con alte probabilità di subire abusi, o di finire vittime di tratta o sfruttamento. Il rapporto analizza i dati raccolti da circa ventiduemila migranti e rifugiati intervistati dalle Organizzazioni.