Home / Notizie / - IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL'OIM IN VISITA IN ITALIA

- IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL'OIM IN VISITA IN ITALIA

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL’OIM, AMB. LUIS CHAVEZ BASAGOITIA, IN VISITA IN ITALIA

img_20140218_140434.jpg20 febbraio 2014 -  Si è svolta questa settimana la missione in Italia del Presidente di turno del Consiglio dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), l’Ambasciatore Luis Chavez Basagoitia, Rappresentante permanente del Perù presso le Nazioni Unite e le Organizzazioni Internazionali a Ginevra. Dopo gli incontri istituzionali a Roma, la missione è proseguita in Sicilia, a Siracusa e ad Augusta, dove 817 migranti sono stati soccorsi dalla Marina Militare.

 

 
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL’OIM, AMB. LUIS CHAVEZ BASAGOITIA, IN VISITA IN ITALIA

   Dopo gli incontri istituzionali a Roma, la missione è proseguita in Sicilia, dove 817 migranti sono stati soccorsi dalla Marina Militare

20 febbraio 2014 - Si è svolta questa settimana la missione in Italia del Presidente di turno del Consiglio dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), l’Ambasciatore Luis Chavez Basagoitia, Rappresentante permanente del Perù presso le Nazioni Unite e le Organizzazioni Internazionali a Ginevra.

img_20140218_140434.jpgL’Amb. Basagoitia, dopo avere visitato gli uffici dell’OIM Roma, ha incontrato rappresentanti del Ministero del Lavoro, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Interno e - presso la Città del Vaticano - del Pontificio Consiglio della Pastorale per i migranti e gli itineranti. “Tra i motivi del mio viaggio in Italia”, ha spiegato l’Ambasciatore, “vi è anche l’intenzione di verificare come la cooperazione fornita dall’OIM possa essere maggiormante integrata nella gestione globale del fenomeno migratorio”.

La missione è proseguita in Sicilia dove l’OIM Roma, insieme a UNHCR, Save the Children e Croce Rossa italiana,  si occupa - nell’ambito del Progetto Praesidium finanziato dal Ministero dell’Interno - di monitorare il buon andamento delle procedure di accoglienza all’arrivo dei migranti, fornendo un servizio di counseling legale e contribuendo all’identificazione dei gruppi vulnerabili.

L’Ambasciatore si è recato a Siracusa , dove ha incontrato rappresentanti della Prefettura, della Marina Militare e della Guardia Costiera, e ad Augusta, dove ha assistito alle operazioni di trasferimento di 817 migranti, soccorsi in alto mare e trasportati in Sicilia a bordo della nave della Marina Militare “San Giusto”. Tra i migranti soccorsi -  tra i quali sono state purtroppo rinvenute anche due vittime -  vi erano molti gambiani, maliani, senegalesi, siriani, eritrei e somali. La missione è proseguita con una visita al Centro di Accoglienza Umberto I di Siracusa.

“Siracusa”, ha affermato l’Amb. Basagoitia a conclusione della visita,  “meriterebbe maggior visibilità da parte della stampa italiana e internazionale per l’impegno profuso nell’accoglienza dei migranti. Gli arrivi sono incessanti e non è facile rispondere alle esigenze di chi raggiunge le coste siciliane. E’ una dinamica che va molto oltre quanto noi stessi potessimo immaginare fino a pochi anni fa. Occorre fare in modo che questa terra non sia lasciata sola ad affrontare una situazione così difficile.”

La missione dell’Amb. Basagoitia continuerà anche nei prossimi giorni e toccherà altre due capitali che si affacciano sul Mediterraneo: Il Cairo e Atene.

 

Per informazioni:

Flavio Di Giacomo (OIM Roma)  + 39  06 44186207      fdigiacomo@iom.int