Home / Notizie / - INIZIATO IERI IL SEMESTRE DI PRESIDENZA OIM DEL GLOBAL MIGRATION GROUP

- INIZIATO IERI IL SEMESTRE DI PRESIDENZA OIM DEL GLOBAL MIGRATION GROUP

INIZIATO IERI IL SEMESTRE DI PRESIDENZA OIM DEL GLOBAL MIGRATION GROUP

iom.png2 luglio 2013 -  L’OIM ha assunto ieri la presidenza semestrale del Global Migration Group (GMG), un gruppo interdipartimentale che riunisce 15 agenzie delle Nazioni Unite e l’ OIM per promuovere l’ applicazione di strumenti e norme internazionali rilevanti relativi alla migrazione e per incoraggiare l’’adozione di approcci più coerenti, comprensivi e meglio coordinati alla questione della migrazione internazionale.

 
  

INIZIATO IERI IL SEMESTRE DI PRESIDENZA OIM DEL GLOBAL MIGRATION GROUP

 
 
2 luglio 2013 - L’OIM ha assunto ieri la presidenza semestrale del Global Migration Group (GMG). Il Global Migration Group e` un gruppo interdipartimentale che riunisce 15 agenzie agenzie delle Nazioni Unite e l’ OIM per promuovere l’ applicazione di strumenti e norme internazionali rilevanti relativi alla migrazione e per incoraggiare l’’adozione di approcci più coerenti, comprensivi e meglio coordinati alla questione della migrazione internazionale.

iom.pngIl primo incontro del GMG presieduto dall’OIM avrà luogo domani 3 luglio a Ginevra. Nel corso dell’incontro la Commissione economica e sociale per l'Asia e il Pacifico dell'Onu (Unescap), che ha avuto la presidenza negli scorsi sei mesi, presenterà un rapporto su attività e risultati della prima parte dell’anno. L’OIM presiederà in seguito un dibattito incentrato su come migliorare il lavoro del Migration Group e su quali attività privilegiare fino a dicembre. L’interesse del GMG è volto a rafforzare l’efficacia dell’azione dei propri membri e di altri stakeholders, in modo da essere in grado di capitalizzare le opportunità che si presentano nel corso dell’anno e di rispondere in modo effettivo alle sfide poste dal tema della migrazione internazionale.

Quello della migrazione internazionale è infatti in questo momento un tema sempre più all’ordine del giorno in quanto il prossimo 3 e 4 ottobre  New York ospiterà il secondo Dialogo di Alto Livello dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite su Migrazione Internazionale e Sviluppo (HDL)

Proprio in preparazione di questo evento, il Comitato per il Coordinamento dei Direttori generali del Sistema delle Nazioni Unite (CEB) e il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA) avevano chiesto all’OIM di stilare una lista di obiettivi e raccomandazioni sui temi che saranno dibattuti a New York.

Il CEB in aprile aveva autorizzato la pubblicazione di un rapporto con i risultati di questa attività. Il rapporto sarà quindi pubblicato nei prossimi mesi e rappresenterà uno dei contributi della presidenza OIM.


La pubblicazione presenterà il lavoro di 28 organizzazioni delle Nazioni Unite e degli organismi internazionali coinvolti nel settore delle migrazioni internazionali, illustrando le attività svolte a favore dei migranti, delle loro famiglie e delle società toccate dal fenomeno migratorio.

Oltre a lavorare sul Dialogo di Alto Livello su Migrazione Internazionale e Sviluppo, l’OIM affronterà con i partner del GMG anche altri temi di grande rilevanza, quali la definizione dell'agenda per lo sviluppo nel post-2015 e la preparazione delle celebrazioni del 20° anniversario della Conferenza Internazionale su Popolazione e Sviluppo del Cairo.

 
Per informazioni:

OIM: Flavio Di Giacomo, Tel: +39 06  44 186 207,  fdigiacomo@iom.int