Home / Notizie / Campagna Aware Migrants: Rokia Traoré presenta il brano "Be aware brother, be aware sister"

Campagna Aware Migrants: Rokia Traoré presenta il brano "Be aware brother, be aware sister"

"Be Aware brother, be aware sister"

25 ottobre 2016, ore 18:00

Libreria Mondadori - via Marghera 28 - Milano

 

Ogni anno un numero sempre più alto di persone muore nel tentativo di raggiungere l’Europa. Agli oltre 10.000 migranti che hanno perso la vita nel tentativo di solcare il mar Mediterraneo, si aggiungono le altre migliaia di persone che muoiono lungo la traversata del deserto o nei numerosi paesi di transito percorsi lungo il tragitto. Sono ancora di più coloro che, una volta arrivati in Libia, diventano vittime di abusi, violenze, rapine, torture, detenzioni illegali.

 I migranti che arrivano in Italia – e in particolar modo quelli che partono dai paesi dell’Africa occidentale – spesso raccontano aver lasciato il proprio paese senza avere un’idea precisa delle reali condizioni di viaggio e senza immaginare il livello di violenza a cui sarebbero stati sottoposti.

 La campagna "Aware migrants” nasce con l’obiettivo di informare i migranti sui rischi del viaggio e di metterli nelle condizioni di prendere una decisione libera e consapevole - decisione che è e deve restare una scelta individuale.

Il progetto è realizzato dall'OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) e finanziato dal Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione del Ministero dell'Interno italiano.

Il nome della campagna – “Aware migrants" – intende illustrare chiaramente la natura dell'iniziativa: si tratta di una campagna informativa, multiculturale e universale che parla di migrazione e di consapevolezza. Un progetto integrato e multimediale, in cui i canali digitali di un sito web in tre lingue e dei social media si integrano con mezzi tradizionali quali spot radio e TV.

In questa architettura, la musica diventa linguaggio universale di solidarietà e scambio di esperienze, e strumento privilegiato per veicolare il messaggio.    Un messaggio affidato alle note e alla voce di Rokia Traoré, artista maliana di fama mondiale, che nella sua ventennale carriera ha sempre mostrato sensibilità e partecipazione ai temi dell'interculturalità e della migrazione.

A tale scopo Rokia ha lavorato nei mesi scorsi con il suo team – negli studi di Bruxelles e di Bamako – per mettere a punto una canzone da lei composta per l'occasione: "Be aware brother, be aware sister".

La canzone, accompagnata da un videoclip diretto da Gilles Delmas, costituirà uno degli assi portanti della campagna: verrà diffusa in modo capillare attraverso il sito awaremigrants.org e i social network e sarà scaricabile liberamente dal web da fine ottobre. In particolare, l’intenzione è di diffondere il pezzo soprattutto in Africa, nei principali paesi di origine dei potenziali migranti.

Rokia, che per rendere il brano davvero universale ha utilizzato - oltre al francese, l'inglese e l'arabo - anche diverse lingue africane, ha già annunciato l'intenzione di inserire il brano anche nel proprio repertorio live.

 

Per informazioni: Ufficio Stampa OIM - Tel. 06 44 186 221/207 iomromepress@iom.int