Home / Notizie / Notizie

Notizie

Disponibile on line la ricerca "Study on migrants’ profiles, drivers of migration and migratory trends"

E' disponibile on line la ricerca "Study on migrants’ profiles, drivers of migration and migratory trends", finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Internazionale britannico (DfID) e realizzato dall’Ufficio di Coordinamento del Mediterraneo dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), in collaborazione con l'Istituto universitario europeo (EUI) di Fiesole. Lo studio è basato su 1031 interviste condotte dai ricercatori dell’EUI a migranti incontrati in numerose strutture ricettive e insediamenti informali in Italia.

240 migranti perdono la vita in due naufragi avvenuti nel Mediterraneo

4 novembre 2016 - Sono circa 240 i migranti morti nel corso di due naufragi avvenuti mercoledì tra la Libia e l’Italia. Solo 29 i sopravvissuti. Con questi ultimi due tragici incidenti sono 4.220 i migranti che hanno perso la vita nel Mediterraneo nel 2016: si tratta della cifra di morti più alta registrata da sempre, ben oltre il totale dell’anno scorso, quando le vittime in mare furono in tutto 3.770. Nonostante il picco di partenze in ottobre, il numero di arrivi in Italia in termini assoluti è però  aumentato solo del 13 per cento rispetto all’anno scorso ed è ancora più in linea con il 2014.  

Campagna Aware Migrants: Rokia Traoré presenta il brano "Be aware brother, be aware sister"

Il 25 ottobre la cantante e compositrice maliana Rokia Traoré  ha presentato a Milano "Be aware brother, be aware sister", canzone composta nell’ambito della campagna informativa “Aware Migrants”, finanziata dal Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno italiano e realizzata con la collaborazione dell’OIM.

Oltre 11.000 migranti soccorsi in mare in due giorni. "Ma il numero di arrivi resta invariato rispetto all'anno scorso"

10 ottobre 2016 - Sono stati 11.432 i migranti soccorsi nel Canale di Sicilia nel corso della scorsa settimana. In particolare, 6.000 persone sono state tratte in salvo lunedì 3 e 5.000 martedì 4 ottobre. “Il picco di soccorsi in mare di questi giorni non deve far pensare però a un aumento degli arrivi: i flussi migratori verso l’Italia sono praticamente invariati rispetto all’anno scorso e a due anni fa”, ha affermato Federico Soda, direttore dell’Ufficio di Coordinamento OIM per il Mediterraneo.

Presentato a Roma uno studio sui profili dei migranti giunti in Italia via mare

Finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Internazionale del governo britannico, lo studio è stato realizzato dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni con la collaborazione dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole

 

Lanciata la campagna "Aware Migrants"

LANCIATA LA CAMPAGNA "AWARE MIGRANTS"

E' stata lanciata ieri a Roma la campagna di informazione “Aware Migrants”— sviluppata dal Ministero dell’Interno in collaborazione con l’Ufficio di Coordinamento OIM per il Mediterraneo. L’iniziativa ha l’obiettivo di  permettere a potenziali migranti di prendere decisioni informate e consapevoli, mettendoli in guardia sui pericoli reali che potrebbero incontrare nel corso del viaggio nel deserto e della traversata del Mediterraneo. La campagna verrà diffusa tramite video testimonianze narrate dai migranti stessi.

PUBBLICATO IL RAPPORTO OIM SUI RITORNI VOLONTARI ASSISTITI

8 luglio 2016 - Sono stati 69.540 i migranti che nel 2015 hanno beneficiato dei programmi di Ritorno Volontario Assistito e Reintegrazione (AVRR) dell'OIM. I dati sono stati pubblicati sull" "AVRR 2015 Key Highlights report", presentato qualche giorno fa dall'Organizzazione.

Per saperne di più clicca QUI

L'OIM ROMA LANCIA A NAPOLI LA NUOVA EDIZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE "A.MI.CO."

  ISCRIZIONI ESTESE FINO AL 27 GIUGNO ORE 12.00

L’OIM Roma lancia la nuova edizione del corso di formazione gratuito dedicato ad associazioni di migranti provenienti da paesi terzi registrate in Campania che intendono avviare attività di co-sviluppo.

APERTE LE ISCRIZIONI AL MASTER"DIRITTO DEGLI STRANIERI E POLITICHE MIGRATORIE"

 

20 giugno 2016 - Sono aperte le iscrizioni al Master di 1° livello "Diritto degli Stranieri e Politiche Migratorie", attivato presso l'Università degli Studi di Milano - Bicocca. Il Master avrà una durata di 18 mesi (da novembre 2016 a maggio 2018) e comporterà  576 ore di lezioni e seminari. Il Master è realizzato, tra gli altri, anche in collaborazione con OIM e ASGI.

Le proposte OIM contro lo sfruttamento lavorativo

     Per contrastare lo sfruttamento lavorativo dei migranti occorre una presa di posizione forte da parte della grande distribuzione, delle aziende di trasformazione e delle organizzazioni di produttori

 

 Roma 2 maggio 2016 - "Sono sempre di più i lavoratori migranti sfruttati nelle campagne italiane – circa 400.000 secondo le ultime stime CGIL – costretti a vivere in ghetti, fabbriche abbandonate, senza accesso all'acqua e ai servizi igienici. Un fenomeno che mette in luce collegamenti anche con forme di criminalità organizzata.

L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), in occasione della Festa del lavoro, indicherà ai Ministri del Lavoro, Giustizia, Politiche Agricole, Interno e alle altre maggiori cariche istituzionali, una serie di proposte che intendono contribuire al dibattito già avviato a livello nazionale con la società civile.