Home / Aree di attività / Migrazione e Sviluppo

Migrazione e Sviluppo

 

La promozione del nesso tra migrazione e sviluppo – e il rafforzamento delle condizioni che permettono ad esso di compiersi – si inseriscono da anni nelle priorità dell’OIM Italia.

Le migrazioni mettono in relazione Paesi tra loro differenti e i migranti diventano così gli attori in grado di congiungere esperienze diverse, trasformandosi in un veicolo di sviluppo sia per il loro territorio di origine che per quello di destinazione.

Le possibilità di crescita che derivano dalle migrazioni possono concretizzarsi in modalità diverse, a loro volta promosse da attori differenti. Con i progetti di Migrazione e Sviluppo, l’OIM promuove e sostiene un’innovativa strategia di cooperazione internazionale tesa a valorizzare il ruolo dei migranti nella crescita sociale, economica e culturale dei paesi da loro collegati, capitalizzando le loro competenze e la circolazione di idee e risorse. Iniziative specifiche fanno leva sul potenziale delle associazioni di migranti e mirano a rafforzarne le strutture attraverso percorsi di formazioni ad hoc.

Le nostre azioni sono tese altresì a valorizzare gli investimenti produttivi dei migranti e la creazione di piccole e medie imprese, nonché a favorire l’acquisizione di competenze attraverso percorsi di migrazione circolare e l’attivazione di periodi di apprendistato, finalizzati ad acquisire nuove competenze e professionalità che favoriscano l’inserimento lavorativo.

Azioni mirate con le autorità locali, intendono invece favorire l’integrazione della migrazione della pianificazione locale (piani di sviluppo, politiche/strategie settoriali), coerentemente con le priorità della Cooperazione Italiana allo Sviluppo.