Home / Attivita / Migrazione E Integrazione / Sfruttamento Lavorativo / Su.pr.eme.

Su.pr.eme.

Su.pr.eme. - Sud protagonista nel superamento delle emergenze in ambito di grave sfruttamento e di gravi marginalità degli stranieri regolarmente presenti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia mira a prevenire e contrastare i fenomeni di sfruttamento lavorativo e ghettizzazione dei migranti, attraverso la promozione di interventi interistituzionali coordinati e il rafforzamento della cooperazione tra i diversi attori a livello nazionale e locale. 

Il progetto si sviluppa attorno a 5 principali aree di intervento: 

SUPPORTO ALL’ATTIVITÀ DI VIGILANZA: attivazione di gruppi di mediatori culturali specializzati a supporto delle attività di vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) per aiutare a superare le barriere linguistiche e culturali tra ispettori e lavoratori migranti e consolidare la fiducia dei lavoratori nei confronti degli organi di controllo.

TRAINING E FORMAZIONE: Rafforzamento delle capacità degli ispettori del lavoro e degli stessi mediatori culturali attraverso una formazione reciproca mirata alla disamina della normativa in materia di immigrazione, caporalato e sfruttamento lavorativo dei migranti, nonché della complessità del fenomeno migratorio e alla costruzione di una sensibilità multiculturale.

INIZIATIVE DI SENSIBILIZZAZIONE: sensibilizzazione dei lavoratori migranti sui diritti e doveri conseguenti all’instaurazione del rapporto di lavoro, nonché sui meccanismi di protezione previsti dall'ordinamento giuridico italiano.

ENGAGEMENT DEL SETTORE PRIVATO: promuovere l'impegno degli attori del settore privato (a livello locale, nazionale e transnazionale) identificando le migliori pratiche e costruendo capacità a sostegno del rispetto dei diritti dei lavoratori e di meccanismi di assunzione regolari.

SUPPORTO ALLE PREFETTURE: rafforzare la capacità delle Prefetture di monitorare le condizioni socio-economiche dei migranti vulnerabili che vivono in insediamenti informali e coordinare varie iniziative sull'accoglienza e l'integrazione dei lavoratori migranti.

 

Per maggiori informazioni: 

Scarica il leaflet

 

 

Maggiori informazioni:

http://www.integrazionemigranti.gov.it/Progetti-e-azioni/Pagine/SuPreMe-Italia.aspx

https://www.facebook.com/supremeitalia

 

Su.pr.eme è finanziato dalla Commissione Europea – Fondo EMAS (Emergency Assistance Fund). L'intervento è guidato dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali. Oltre all'OIM, i partner esecutivi comprendono le cinque regioni dell'Italia meridionale, il Consorzio Nova come assistenza tecnica e l'Ispettorato nazionale del lavoro.

 

Per ulteriori informazioni contattare il team di progetto Su.pr.eme. presso IOM Italia: e-mail: gabbate@iom.int