Home / Italy.iom.int / It / Aree Di Attività / Migrazione E Integrazione / Accesso Educazione / Mentorship II

Mentorship II

 

L'iniziativa Mentorship II - verso un network italiano di università italiane inclusive nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno e l'OIM, che nel 2017/2018 ha implementato la fase pilota del Progetto.

Attraverso la fase pilota del progetto, in 3 Università italiane sono stati istituiti comitati di studenti che hanno realizzato un’analisi dei bisogni degli studenti stranieri e una mappatura dei servizi a loro rivolti nei vari atenei, organizzando altresì attività di presentazione del progetto e attività di supporto individuale (con particolare attenzione a studenti rifugiati beneficiari della borsa di studio MoI/CRUI).  Inoltre, nel quadro del progetto europeo TandEM: Towards Empowered Migrant Youth in Southern Europe, implementato dall’OIM, altre 3 università italiane hanno attivato schemi di mentorship, partendo dalle lezioni apprese durante la fase pilota.

Nell’ottica di ampliare l’impatto del progetto pilota, Mentorship II si propone così di istituzionalizzare gli schemi di mentorship in dieci università italiane, per favorire la costituzione di una “rete italiana di università inclusive”.

 

OBIETTIVI DEL PROGETTO:

1) Istituzionalizzazione del modello di mentorship all’interno delle Università: l’implementazione di modelli di mentorship è facilitata grazie al riconoscimento formale dei comitati di studenti e del ruolo dei professori focal point all’interno dell'ateneo. L'obiettivo è di formalizzare la partecipazione delle università a livello di Rettorato al fine di garantire l’istituzionalizzazione del modello mentorship.

2) Rafforzamento delle competenze dei comitati di studenti attraverso attività di Capacity-Building nelle dieci università: in ogni università verranno organizzate delle giornate di sensibilizzazione per facilitare l’identificazione dei mentori e la formazione di nuovi comitati di studenti e di nuovi professori focal point. Una mappatura dei servizi offerti dall’università e un’analisi dei bisogni degli studenti con background migratorio verrà effettuata in ogni università partner, utilizzando una metodologia comune.

3) Sviluppo di strumenti per la replicabilità dello schema di mentorship: OIM fornirà supporto continuo a tutti i comitati di studenti, attraverso attività di capacity building e visite di monitoraggio. Inoltre, verrà sviluppato un piano di monitoraggio e valutazione, per analizzare i progressi nell’implementazione degli schemi di mentorship. Infine, OIM raccoglierà tutte le lezioni apprese dal progetto (incluse quelle della fase pilota) e svilupperà un mentorship toolkit raggruppando gli strumenti sviluppati.

 

 

Il 24 Settembre si è tenuto l'evento conclusivo del progetto Mentorship II. Clicca qui per scoprire i volti e le voci deə protagonistə.

 

 

Visita il sito: www.unimentorship.it

Per maggiori informazioni scarica il leaflet

Credits immagine: R. Marino (disegno) C. Zagone (colore)

Per ulteriori informazioni contattare il team di progetto TandEM presso IOM Italia: tel. +39 06 44186 234 o e-mail: edipaola@iom.int / nboi@iom.int - www.iomintandem.com