Home / Notizie / Notizie

Notizie

L'OIM addolorata per la morte dell'ex Direttore Generale, William Lacy Swing

Ginevra 12 giugno - William Lacy Swing, ex Direttore Generale dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) è venuto a mancare a Kuala Lumpur, Malesia. Aveva 86 anni. "È con rammarico che ho appreso oggi della scomparsa del mio predecessore", ha detto sabato il Direttore Generale dell'OIM António Vitorino.

Parte lunedì da Dakar il nuovo viaggio della carovana di CinemArena in Senegal

Roma 11 giugno - “CinemArena”, il programma di cinema itinerante che sensibilizza sui rischi delle migrazioni irregolari, riprenderà i suoi viaggi lunedì prossimo 14 giugno, quando una carovana composta da artisti, migranti di ritorno e membri del team, partirà da Dakar per recarsi nelle regioni costiere di Îles du Saloum, Thiès, Saint-Louis e Dakar.

Giornata mondiale dell'ambiente

Ginevra 5 giugno - In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente l'OIM si unisce alle altre agenzie ONU per lanciare Il Decennio delle Nazioni Unite per il ripristino dell'ecosistema. Il cambiamento climatico e il degrado ambientale sono questioni che definiscono il nostro tempo e che influenzano i movimenti migratori in tutto il mondo. Leggi qui

OIM e UNHCR addolorati dall'ultima tragedia al largo delle isole Canarie

29 aprile - Un nuovo naufragio causa la morte di almeno 24 persone al largo delle isole Canarie.

Il comunicato di OIM e UNHCR.

OIM e UNHCR: Necessaria azione urgente per impedire il crescente numero di vittime nel Mediterraneo centrale

Ginevra, 23 aprile 2021 - L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e l'UNHCR sono profondamente turbate dalle notizie di un tragico naufragio al largo della Libia. Si teme che quest'ultimo incidente possa aver causato la morte di almeno 130 persone. 

OIM e UNHCR: naufragio al largo della Tunisia causa almeno 40 vittime

Ginevra/Tunisi 16 aprile – L'OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, e l’UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, sono profondamente addolorate dalla notizia di un naufragio avvenuto ieri sera al largo delle coste di Sidi Mansour, nel sud-est della Tunisia. Finora sono stati recuperati i corpi di 41 persone, tra cui almeno un bambino.

OIM e UNICEF: 16 bambini e 27 adulti morti al largo del Gibuti dopo il ribaltamento di una barca con migranti

15 aprile 2021 - L'OIM e l'UNICEF riportano che almeno 16 bambini e 27 adulti sono morti dopo che una nave di migranti si è ribaltata al largo della costa del Gibuti nelle prime ore di lunedì mattina, 12 aprile.

Contrasto allo sfruttamento lavorativo: firmato protocollo di intesa tra OIM e Ispettorato Nazionale del Lavoro

Roma, 12 Marzo - L’OIM e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) hanno stipulato ieri a Roma un Protocollo Quadro di partenariato per garantire la corretta applicazione della legislazione vigente in materia di caporalato e sfruttamento lavorativo e potenziare le procedure per l’emersione di tali fenomeni a tutela dei diritti fondamentali delle vittime.

Giornata Internazionale della Donna 2021

Roma 8 marzo - In occasione della Giornata Internazionale della Donna 2021, l’OIM accoglie il messaggio della campagna delle Nazioni Unite "Women in leadership: Achieving an equal future in a COVID-19 world" e riconosce gli enormi sforzi e contributi di donne e ragazze in prima linea nella risposta al COVID-19 in Italia e in tutto il mondo .

Mediterraneo, almeno 41 persone disperse in un naufragio. OIM e UNHCR: ennesima prova della necessità di rafforzare sistema europeo di ricerca e soccorso e di offrire valide alternative.

Roma 24 febbraio - Un naufragio ha causato 41 morti nel Mediterraneo, secondo le testimonianze raccolte a Porto Empedocle. OIM e UNHCR ribadiscono come salvare la vita di rifugiati e migranti in mare debba tornare a essere una priorità dell’Unione europea e della comunità internazionale.