Home / Notizie / Notizie

Notizie

OIM e UNHCR addolorati dall'ultima tragedia al largo delle isole Canarie

29 aprile - Un nuovo naufragio causa la morte di almeno 24 persone al largo delle isole Canarie.

Il comunicato di OIM e UNHCR.

OIM e UNHCR: Necessaria azione urgente per impedire il crescente numero di vittime nel Mediterraneo centrale

Ginevra, 23 aprile 2021 - L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e l'UNHCR sono profondamente turbate dalle notizie di un tragico naufragio al largo della Libia. Si teme che quest'ultimo incidente possa aver causato la morte di almeno 130 persone. 

OIM e UNHCR: naufragio al largo della Tunisia causa almeno 40 vittime

Ginevra/Tunisi 16 aprile – L'OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, e l’UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, sono profondamente addolorate dalla notizia di un naufragio avvenuto ieri sera al largo delle coste di Sidi Mansour, nel sud-est della Tunisia. Finora sono stati recuperati i corpi di 41 persone, tra cui almeno un bambino.

OIM e UNICEF: 16 bambini e 27 adulti morti al largo del Gibuti dopo il ribaltamento di una barca con migranti

15 aprile 2021 - L'OIM e l'UNICEF riportano che almeno 16 bambini e 27 adulti sono morti dopo che una nave di migranti si è ribaltata al largo della costa del Gibuti nelle prime ore di lunedì mattina, 12 aprile.

Contrasto allo sfruttamento lavorativo: firmato protocollo di intesa tra OIM e Ispettorato Nazionale del Lavoro

Roma, 12 Marzo - L’OIM e l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) hanno stipulato ieri a Roma un Protocollo Quadro di partenariato per garantire la corretta applicazione della legislazione vigente in materia di caporalato e sfruttamento lavorativo e potenziare le procedure per l’emersione di tali fenomeni a tutela dei diritti fondamentali delle vittime.

Giornata Internazionale della Donna 2021

Roma 8 marzo - In occasione della Giornata Internazionale della Donna 2021, l’OIM accoglie il messaggio della campagna delle Nazioni Unite "Women in leadership: Achieving an equal future in a COVID-19 world" e riconosce gli enormi sforzi e contributi di donne e ragazze in prima linea nella risposta al COVID-19 in Italia e in tutto il mondo .

Mediterraneo, almeno 41 persone disperse in un naufragio. OIM e UNHCR: ennesima prova della necessità di rafforzare sistema europeo di ricerca e soccorso e di offrire valide alternative.

Roma 24 febbraio - Un naufragio ha causato 41 morti nel Mediterraneo, secondo le testimonianze raccolte a Porto Empedocle. OIM e UNHCR ribadiscono come salvare la vita di rifugiati e migranti in mare debba tornare a essere una priorità dell’Unione europea e della comunità internazionale.

L'OIM chiede la fine dei respingimenti e delle violenze contro i migranti lungo le frontiere esterne dell'UE

Ginevra 10 febbraio - L'OIM chiede all'Unione Europea e ai suoi Stati membri di intraprendere azioni urgenti per porre fine ai respingimenti, alle espulsioni collettive e all'uso della violenza contro migranti e rifugiati, compresi minori, alle frontiere esterne terrestri e marittime dell'UE. 

Missione OIM-UNHCR al confine nord-est: migliorare assistenza e protezione per chi arriva dalla rotta balcanica

29 gennaio - Nel 2020 oltre 4.000 migranti e rifugiati sono giunti al confine nord-est italiano dopo aver percorso la rotta balcanica. Si tratta di una rotta chiave per l’Italia, in quanto almeno il 10% di tutti i migranti e rifugiati che arrivano in Italia giungono dai Balcani. La situazione al confine nord-est è stata al centro in questi giorni di una missione congiunta a Trieste di OIM e UNHCR.

OIM e UNHCR: oltre 40 vittime in naufragio a largo della Libia

Ginevra 20 gennaio - L'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) e l'UNHCR, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, sono profondamente addolorate per il tragico naufragio avvenuto ieri (19 gennaio) al largo delle coste libiche. Si tratta del primo naufragio registrato lungo la rotta del Mediterraneo centrale nel 2021 e si stima che le vittime di questa tragedia siano almeno 43.